• 081.711.41.95
Martedì, 25 Agosto 2020 10:20

14 settembre! Rientro a scuola

Vota questo articolo
(0 Voti)
14 settembre! Rientro a scuola 14 settembre! Rientro a scuola

Finalmente…si riparte!

Come stabilito dal Ministero dell’Istruzione e confermato dalla Regione Campania, dopo mesi di didattica a distanza, il nostro Istituto riaprirà le porte agli alunni lunedì 14 settembre con orario completo e refezione.

Grazie alla fornitura di 11 milioni di dispositivi al giorno messi a disposizione dal Commissario straordinario per l’emergenza, vi informiamo che anche per il nostro Istituto è cominciata la fornitura di mascherine chirurgiche. Sarà nostra cura distribuirle agli alunni in misura proporzionale ai quantitativi che di volta in volta saranno disponibili.

Le lezioni in presenza il 14 settembre ma il nostro Istituto non si è mai fermato! Il giorno 24 agosto 2020 si è tenuto, nella nostra sede, il primo Consiglio d’Istituto alla presenza delle rappresentanti di classi, dirigente scolastico e coordinatori didattici.

Alla luce di quanto sta avvenendo in questi giorni e con una leggera ripresa dei casi di contagio da Covid-19, la riunione si è resa necessaria per dissolvere da subito i tanti dubbi delle famiglie riguardo l’inizio e l’intero svolgimento del nuovo anno scolastico ormai alle porte.

Siamo stati felici di constatare che, sebbene il particolare momento, oltre alle varie e giustificate preoccupazioni, si è percepito un grande entusiasmo per la tanto desiderata riapertura della scuola.

Le rappresentanti di classe già in queste ore stanno provvedendo a divulgare tramite i gruppi “whattsapp” i punti salienti della discussione e i comportamenti che scuola, famiglia e alunni condivideranno e si impegneranno a rispettare.

Compito di questa Direzione è richiamare le principali disposizioni generali di natura sanitaria estratti dalle “Misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 nelle scuole del sistema nazionale di istruzione” emanate dal Ministero dell’Istruzione d’intesa con il Ministero della Salute, nello specifico:

- ogni istituto scolastico dà attuazione delle indicazioni fornite dal CTS (Comitato Tecnico Scientifico) per il settore scolastico e delle linee guida stabilite a livello nazionale, secondo le specificità e le singole esigenze connesse alla peculiarità del territorio e dell’organizzazione delle attività, al fine di tutelare la salute delle persone presenti all’interno degli istituti e garantire la salubrità degli ambienti;

- il Dirigente scolastico (che esercita le funzioni di datore di lavoro nelle scuole statali, ovvero, per le scuole paritarie, il Datore di lavoro), per prevenire la diffusione del Virus, è tenuto a informare attraverso una un'apposita comunicazione rivolta a tutto il personale, gli studenti e le famiglie degli alunni sulle regole fondamentali di igiene che devono essere adottate in tutti gli ambienti della scuola;

- il Dirigente scolastico dovrà inoltre informare chiunque entri nei locali dell’Istituto circa le disposizioni delle Autorità anche utilizzando gli strumenti digitali disponibili.

In particolare, le informazioni riguardano:

- l’obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di temperatura oltre i 37.5° o altri sintomi simil-influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;

- il divieto di fare ingresso o di poter permanere nei locali scolastici laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi simil-influenzali, temperatura oltre 37.5°, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, etc.) stabilite dalle Autorità sanitarie competenti;

- l’obbligo di rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente scolastico (in particolare, mantenere il distanziamento fisico di un metro, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene);

Va ridotto l’accesso ai visitatori, i quali, comunque, dovranno sottostare a tutte le regole previste nel Regolamento di istituto e/o nell’apposito disciplinare interno adottato dal Dirigente scolastico, sentiti l’RSPP di istituto e il medico competente ed ispirato ai seguenti criteri di massima:

  • ordinario ricorso alle comunicazioni a distanza;
  • limitazione degli accessi ai casi di effettiva necessità amministrativo-gestionale ed operativa, possibilmente previa prenotazione e relativa programmazione;
  • regolare registrazione dei visitatori ammessi, con indicazione, per ciascuno di essi, dei dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, luogo di residenza), dei relativi recapiti telefonici, nonché della data di accesso e del tempo di permanenza;
  • pulizia approfondita e aerazione frequente e adeguata degli spazi;

Vi indichiamo di seguito un’interessante pagina “Rientriamo a scuola” del sito internet del Ministero dell’Istruzione ed in particolar modo la sezione “Domande e Risposte” per dare, appunto, risposta alle vostre domande più frequenti:

https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/domandeerisposte.html

Altro in questa categoria: « La Gioiosa e la didattica a distanza
« Settembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30