Melito di Napoli - via delle Costellazioni 69 - 081.711.41.95

Lunedì, 16 Gennaio 2017 14:54

Iscrizioni al nuovo anno scolastico 2017/18

Vota questo articolo
(2 Voti)
Iscrizioni al nuovo anno scolastico 2017/18 Iscrizioni al nuovo anno scolastico 2017/18
 
Al via da oggi le iscrizioni al nuovo anno scolastico 2017/18.

La seconda decisione più importante che si fa come genitore, ovviamente dopo quella di avere un figlio in primo luogo, è decidere a quale scuola iscrivere il proprio bambino. Il suo accesso alla scuola materna prima e alla scuola elementare poi, rappresenta un momento fondamentale per la sua crescita e serenità.

È proprio a partire dai primi anni della scuola che il bambino accede al mondo sociale ed amplia la sua rete di conoscenze. Si tratta, quindi, di una decisione molto impegnativa che richiede un’attenta valutazione da parte dei genitori.classe materna lagioiosa

Per le iscrizioni alla scuola dell’infanzia e primaria,il nostro istituto si rivolge in particolar modo a quei genitori più attenti e alla ricerca di una metodologia tradizionale, collaudata in oltre 40 anni di esperienza, integrata con le più moderne attrezzature e metodologie informatiche. Parliamo di attività didattiche ed extra-didattiche armoniosamente distribuite tra mattino, pausa pranzo e pomeriggio, per un totale di oltre 40 ore settimanali con corsi e laboratori di durata annuale di musica, teatro, canto, danza e ancora, corsi e laboratori di lingua inglese e spagnola.

cucinaInoltre, a partire dal nuovo anno, la struttura del nostro istituto si amplia di altri 100 mq. dedicati ad una nuova cucina interna a norma di legge che ci consentirà di servire ai nostri alunni un’unica refezione (primo piatto, secondo e contorno, frutta e dessert) garantendo a loro stessi e alle loro famiglie molteplici vantaggi:

  • un controllo diretto e costante sulla qualità degli alimenti durante tutte le fasi (approvvigionamento, conservazione e preparazione con rispetto delle procedure HACCP -Hazard Analysis Critical Control Point);
  • un menù bilanciato predisposto da un dietologo e sottoposto ad autorizzazione dell’ASL competente;
  • l’azzeramento del tempo che intercorre tra la preparazione delle pietanze ed il loro consumo da parte dei bambini (pasti a Km Ø);
  • il pasto unico (così come dimostrato da diversi studi scientifici) come opportunità per indurre i bambini ad assaporare cibi diversi, per spirito di emulazione e senso di appartenenza al gruppo classe.