News

"La scuola non è un problema!"

"La scuola non è un problema!" "La scuola non è un problema!"

A partire dal giorno 13 gennaio 2020 si darà avvio al progetto "La scuola non è un problema!".

Un programma di "Recupero, consolidamento e potenziamento" che interesserà gli alunni della nostra scuola primaria.

Con questo progetto si intende realizzare un percorso didattico individualizzato, per gruppi di alunni che consenta di tener conto delle risorse cognitive di ciascuno, in vista di un loro reale e positivo sviluppo.

Il progetto è rivolto a gruppi di alunni che presentano difficoltà di apprendimento nella lingua italiana sia parlata che scritta, nonché difficoltà nell’area logico-matematica.

  • Ascolto, lettura e comprensione di racconti;
  • conversazioni;
  • illustrazione di storie completamento di schede operative;
  • esercizi di consolidamento; giochi con materiale strutturato e non;
  • utilizzazione di schede e tabelle;
  • catene numeriche;
  • operazioni sulla linea dei numeri.

Queste sono solo una parte delle esercitazioni con cui si interverrà sulle potenzialità di ciascun alunno al fine di realizzare il successo formativo e consentire il recupero ed il consolidamento delle fondamentali abilità di base.

In fase di progettazione, sono stati anche definiti gli "Indicatori di Valutazione" che ci consentiranno di monitorare ed appunto valutare per ogni alunno, sia in itinere che a fine progetto, il:

  • livello di partecipazione alle attività proposte;
  • interesse mostrato dagli alunni durante le diverse esperienze;
  • curiosità mostrata nei confronti delle attività;
  • livello di abilità raggiunte;
  • livello di competenze acquisite;
  • padronanza dei contenuti trattati.

Seguirà, a fine anno scolastico, una relazione sui risultati raggiunti.